a
Copyright 2020 Studiolegalepergolizzi.it .
Tutti i diritti riservati.

9:00 - 19:00

Il nostro orario di apertura Lun.- Ven.

342/1925026

Chiamaci per fissare un appuntamento

Search
Menu
 

AVVOCATO MATRIMONIALISTA

(DIRITTO DI FAMIGLIA, MINORI E SUCCESSIONI – STATO E CAPACITA’ DELLE PERSONE)
Studiolegalepergolizzi > AVVOCATO MATRIMONIALISTA

L’Avv. Chiara Pergolizzi fornisce consulenza ed assistenza legale nel diritto di famiglia, con particolare riguardo a separazioni e divorzi, settore nel quale ha acquisito specifiche competenze che mette a disposizione dei propri Assistiti al fine di garantire una tutela qualificata e professionale ai coniugi che intendano avviare le pratiche di separazione, di scioglimento e cessazione degli effetti civili del matrimonio.

Oltre che mediante la tradizionale procedura giudiziale, l’Avv. Chiara Pergolizzi offre la possibilità ai suoi Patrocinati di ottenere la separazione o il divorzio dal coniuge, anche in presenza di figli minori, maggiorenni incapaci o portatori di handicap o economicamente non autosufficienti, attraverso la procedura della negoziazione assistita.

Il decreto legge n. 132/2014, convertito con Legge n. 162/2014 (c.d. “decreto giustizia”) ha introdotto, infatti, l’istituto della negoziazione assistita anche nei procedimenti di separazione e divorzio tra coniugi.

Per mezzo di tale istituto i coniugi hanno ora la possibilità di ottenere la separazione consensuale, la cessazione degli effetti civili (o lo scioglimento) del matrimonio e la modifica delle condizioni di separazione o di divorzio, con la semplice stipulazione di un accordo tra le parti e senza necessità di recarsi in Tribunale per ottenere un provvedimento del Giudice.

L’art. 2 del D.L. n. 132/14 stabilisce infatti che:

``la convenzione di negoziazione assistita da uno o più avvocati è un accordo mediante il quale le parti convengono di cooperare in buona fede e con lealtà per risolvere in via amichevole la controversia tramite l'assistenza di avvocati iscritti all'albo.``

In sostanza, si tratta di un innovativo strumento di soluzione non giudiziale delle controversie per mezzo del quale i coniugi, con l’assistenza di almeno un avvocato per coniuge e senza dover ricorrere al Tribunale (con notevole riduzione delle tempistiche rispetto ai procedimenti ordinari), potranno procedere direttamente alla stipula di un accordo per addivenire ad una separazione consensuale, alla cessazione degli effetti civili (o lo scioglimento) del matrimonio o ancora alla modifica delle condizioni di separazione o di divorzio.

Accordo che, una volta sottoscritto dalle parti, avrà la stessa valenza di un provvedimento del Giudice.

La consulenza e l’assistenza giuridica viene altresì offerta alle coppie “di fatto” che vogliano regolamentare i loro rapporti  in caso di cessazione della loro relazione o che vogliano porre fine alla convivenza accordandosi sull’affido ed il mantenimento dei figli piuttosto che sulle questioni economiche.

Oltre a fornire il proprio intervento diretto nei procedimenti che richiedono necessariamente la presenza di un legale, l’Avv. Pergolizzi presta la propria consulenza ed assistenza nella redazione di atti, laddove sia possibile alle parti depositare la domanda personalmente, cioè senza l’assistenza di un legale (come ad es. nelle separazioni consensuali, nelle separazioni e divorzi avanti l’Ufficiale di Stato Civile o anche nelle istanze di nomina di un amministratore di sostegno).

Particolare attenzione è poi prestata all’ambito del diritto dei minori, con riferimento ai procedimenti di affido intrafamiliare del minore, o azioni di limitazione/decadenza della potestà genitoriale.

Riassumendo, dunque, lo Studio Legale Pergolizzi, in ambito di diritto di famiglia, minori e successioni, si occupa di:

  1. ricorso per separazione consensuale e separazione giudiziale dei coniugi;
  2. ricorso per divorzio congiuntodivorzio giudiziale (o ricorso per la cessazione degli effetti civili del matrimonio in caso di matrimonio concordatario sia congiunto che giudiziale) ai coniugi che siano separati da almeno 6 mesi in caso di separazione consensuale o da almeno 1 anno in caso di separazione giudiziale;
  3. riconciliazione dei coniugi separati;
  4. assistenza, giudiziale e stragiudiziale, a coppie di fatto (conviventi more uxorio) per gli accordi su questioni economiche o sull’affido ed il mantenimento dei figli minori da parte di genitori non coniugati;
  5. ricorso congiunto o giudiziale di modifica delle condizioni di separazione divorzio;
  6. ricorso per:

  • nomina amministratore di sostegno;
  • dichiarazione di interdizione;
  • dichiarazione di inabilitazione;
  • tutela frequentazione nonni \ zii;
  • affido intrafamiliare consensuale;
  • questioni patrimoniali relative alla comunione e ai beni acquistati in comune, e i diritti successori;
  • cause testamentarie.

Avete bisogno di assistenza o consulenza legale? Contattate lo studio.